mercoledì 19 gennaio 2011

... E continuano a morire


Luca Sanna
caporal maggiore
8° reggimento alpini
32 anni Oristano


18 gennaio 2011
Bala Murgab - Afghanistan

8 commenti:

  1. è inconcepibile quanto sta accadendo, una preghiera per il giovane valoroso Luca.

    RispondiElimina
  2. Esprimo cordoglio alla famiglia Sanna per la perdita del caro Luca.

    PREGHIERA DELL’ALPINO
    Sulle nude rocce, sui perenni ghiacciai, su ogni balza delle Alpi ove la Provvidenza ci ha posto a baluardo fedele delle nostre contrade,
    noi, purificati dal dovere pericolosamente compiuto,eleviamo l’animo a Te, o Signore, che proteggi le nostre mamme,le nostre spose, i nostri figli e fratelli lontani e ci aiuti
    a essere degni della gloria dei nostri avi.
    Dio onnipotente, che governi tutti gli elementi, salva noi,armati come siamo di fede e di amore. Salvaci dal gelo implacabile,dai vortici della tormenta, dall’impeto della valanga.
    Fa’ che il nostro piede posi sicuro sulle creste vertiginose,sulle diritte pareti, oltre i crepacci insidiosi:rendici forti a difesa della nostria Patria, della nostra Bandiera.
    E tu, Madre di Dio, candida più della neve, Tu che hai conosciuto e raccolto ogni sofferenza ed ogni sacrificio di tutti gli Alpini caduti,
    Tu che conosci e raccogli ogni anelito ed ogni speranza di tutti gli Alpini vivi ed in armi, benedici e proteggi i nostri Reggimenti e Battaglioni. Amen.

    RispondiElimina
  3. Condoglianze alla famiglia Sanna.

    RispondiElimina
  4. Poveri ragazzi! Morire per cosa? Che tragedia.

    RispondiElimina
  5. We help, but not in the right way, sorry...

    RispondiElimina
  6. Onore al militare caduto in servizio.

    Ma dobbiamo essere consapevoli, che nessuno dei militari italiani in giro per il mondo nelle così dette missioni di pace, é stato costretto a subire un tale ordine di servizio militare.
    Trattasi di volontari che hanno piena consapevolezza di quanto hanno scelto.
    Tantè che non percepiscono uno stipendio pari ai militari che fanno servizio sul territorio della nazione Italia e nelle caserme italiane ubicate in Italia. Sono certo che se non ci fosse di mezzo cotanto vile denaro, forse, o senza forse, nessuno aderirebbe.

    RispondiElimina
  7. Ma quando finirà questa tragedia.. Sig. PRESIDENTE!!

    RispondiElimina
  8. It's a shame, die for nothing...., sorry so much...
    Felisa
    (stop wars please!!!!!)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...