giovedì 2 febbraio 2017

Ti sentirò nel soffio del vento e tra le onde del mare

Accanimento terapeutico ... con questa frase finisce la tua vita terrena Gianfrà' ? A quanto pare la tempesta questa volta non ha ceduto il passo al sereno, questa volta è arrivato un uragano ancora più devastante che non ha lasciato scampo. La nostra nave è naufragata e la catastrofe tra la furia dei marosi non ha permesso che ci ritrovassimo.
Mi prendo il tempo necessario per curare le mie ferite Gianfrà',  per arginare lo squarcio del mio cuore  e poi tornerò a sentirti nel soffio del vento e tra le onde del mare.


Il naufragio 
1805
Joseph Mallord William Turner
Tate Gallery - Londra

" ... In verità si prenda questo mio corpo chi vuole, se lo prenda pure, non è affatto me stesso ... e mi si sfondi pure la lancia, o mi si sfondi la pancia quando ha da essere, perché di sfondarmi l'anima neanche Giove è capace ... "

Moby Dick
Herman Melville

12 commenti:

  1. Con te, col mio pensieri
    Sempre
    Joh

    RispondiElimina
  2. Mi spiace tanto Sciarada! Ti sono vicina

    RispondiElimina
  3. Immagino non sia un bel giorno,Sciarada.Ti sono vicina con un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Sciarada...mannaggia...
    Abbraccio forte!

    RispondiElimina
  5. Cara Sciarada, mi dispiace infinitamente!
    Ti sono vicina, un abbraccio grande.
    Luci@

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace molto e, per quel che vale, ti mando un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Frasi commoventi. Un abbraccio affettuoso.
    enrico

    RispondiElimina
  8. Mi spiace tanto cara amica,il mio cuore è con te.
    Un abbraccio
    Ofelia

    RispondiElimina
  9. Anche se non ci conosciamo di persona anche se lontane ti abbraccio con forza .

    RispondiElimina
  10. Terribile, mi ricorda situazioni di una Persona a me cara, ma in taluni attimi le parole non contano...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...